Presentazione

Educare a Teatro è il progetto ideato da Zelda interamente dedicato alle giovani generazioni. Un percorso che invita ragazzi e insegnanti insieme ad approfondire questioni legate al mondo contemporaneo attraverso la creatività.
Rivolto alle scuole secondarie di primo e secondo grado, ma anche alle classi quarte e quinte della scuola primaria, il progetto parte dall’aula per arrivare al palcoscenico.
Sicurezza stradale, disagio giovanile e nuovi stili di vita: i temi affrontati compongono un vero e proprio percorso di prevenzione, attraverso una proposta che comprende una fase di approfondimento dedicata agli insegnanti, lo spettacolo e il coinvolgimento diretto dei ragazzi in scena. Seguendo la formula del Teatro Partecipato, gli studenti sono chiamati a interagire durante la rappresentazione e a sperimentare nuove forme di comunicazione tra palco e platea.

Educare a Teatro è un percorso di lavoro iniziato nel 2010 con lo spettacolo I Vulnerabili che in 250 repliche ha sensibilizzato oltre 80 mila studenti sul tema della sicurezza stradale.
Oggi la proposta evolve e si amplia con due nuove produzioni: SAD – Sopravvivere all’AutoDistruzione, finalista al Premio OFF #2 promosso dal Teatro Stabile del Veneto, che riflette sul tema del condizionamento e delle devianze nell’universo giovanile, mentre debutterà nel 2013 Next! essere, vivere, scegliere, un viaggio alla scoperta delle nuove frontiere della sostenibilità ambientale per invitare gli studenti ad immaginare un mondo diverso.
Proposti con un linguaggio semplice, coinvolgente, spesso ironico e in sintonia con lo stile e l’età del pubblico a cui si rivolgono, gli spettacoli sono scritti e interpretati da Filippo Tognazzo, autore, attore e formatore da anni impegnato in percorsi di ricerca teatrale.

Educare a Teatro è anche un luogo aperto al confronto, dove proporre riflessioni, trovare sempre nuovi approfondimenti e sviluppare percorsi assieme ad insegnanti e studenti sui temi portati in scena.